• Midland

CONOSCIAMOLI MEGLIO: FILIPPO ZACCHI, genio e sregolatezza!

Giovane, giovanissimo (classe 1998) ed ha già alle spalle un triennio da protagonista nell'EuroFlorence in C1. Non solo, vanta anche due "missioni" con la

Pippo Zacchi - il numero sei!

Rappresentativa Toscana al Torneo delle Regioni nelle terre di Puglia ed in Umbria.

Tanta qualità giocata sempre... "sull'orlo di una crisi di nervi"! Sì, perchè l'unico ostacolo tra Pippo ed il successo è la tendenza all'iracondia nei momenti in cui, per motivi soprattutto fisici, non riesce ad esprimersi sugli standard a lui abituali... Ma quando le cose vanno per il verso giusto torna ad essere un pericolo costante per qualsiasi avversario!


Filippo ed il foot-ball

Stilando questi "conosciamoli meglio" stiamo scoprendo, con grande piacere, che in Midland è sbarcata... "la meglio gioventù" della Toscana! Tanti rosso-blu sono stati tra i migliori, nelle varie annate, nel calcio giovanile. Non migliori tanto per dire, migliori davvero!

Pippo Zacchi - un campione dalla faccia triste

Pippo non fa certo eccezione. Tredici anni all'Olimpia Firenze con la conquista di tre campionati regionali consecutivi (Giovanissimi, Allievi B ed Allievi d'Elite e successiva conquista del 4° posto nel "Nazionale").

Insomma, dominio assoluto nel periodo 2012/2015 per le "Api di Campo di Marte". Al punto tale che uno di questi campionati non fu vinto, ma stravinto con 16 punti di vantaggio sulla seconda: per i giallo-neri tutte vittorie ed un solo pareggio. Una marcia trionfale!

Pippo inizia come centravanti, poi trequartista ed infine come regista dove si guadagna l'appellativo di... "Iniestino" ed un provino per l'Atalanta.

Capitan Zacchi alla guida dell api giallo-nere

Prova brillantemente superata e possibilità di approdare al Margine Coperta (società di riferimento della "Dea" in Toscana). Chi conosce il settore giovanile sa che il "Margine", oltre ad essere stato per tanti anni una tra le migliori società giovanili nella nostra regione, è stato il "parcheggio" di campioni del calibro di Giampaolo Pazzini e Jack Bonaventura.

Ahimè, il "gran rifiuto" è tutt'ora fonte di recriminazioni...


Finiti gli allievi, la carriera prosegue negli Juniores regionali del Grassina. Con i rosso-verdi "solo" un terzo posto in campionato ed una finale di Coppa Toscana.

Il salto dal "giovanile" alla prima squadra non fu però effettuato. Troppo impegnativo per chi aveva da studiare... come fare per divertirsi il più possibile!


Filippo ed il Futsal: EuroFlorence

Ma stare completamente fermo non era però accettabile e durante un torneo estivo di "calcetto" gli fu proposto di provare con il calcio a 5 nell'EuroFlorence. Perchè no, in fondo il PalaSancat è proprio sotto casa...

Filippo Zacchi - esordio assoluto nel calcio a 5

La classe c'è tutta ed il cambio di sport non crea problemi insormontabili. A 18 anni, partendo subito dalla massima categoria regionale, chiude la regular season con 21 presenze e 7 gol. Ma il meglio arriva in Coppa Toscana!

Doppietta decisiva in semi-finale che piega la resistenza della Lastrigiana e...

E in finale, nel derby contro il Firenze C5, "al 27' del secondo tempo sul risultato inchiodato sull'uno a uno, sesto fallo fischiato al Firenze. Dai dieci metri va Zacchi, che batte inesorabilmente Giorgi".

Riepilogando: diciottenne, al primo anno di futsal, in finale di Coppa Toscana nell'incredibile scenario dell'Estra Forum, a tre minuti dalla fine sul dischetto per un tiro libero decisivo. Solo andare a batterlo è da grandi, realizzarlo è da campioni!

Coppa Toscana conquistata al primo tentativo!

La prima stagione nel futsal si chiude con un'altra notevole soddisfazione. La partecipazione al Torneo delle Regioni in Puglia con la rappresentativa. Questo è il suo giudizio finale che gli assegna "PallaalCentro":

Puglia 2017 - La Toscana chiude con orgoglio e cuore

FILIPPO ZACCHI: Voto 8 - Suo il primo, bellissimo, gol della spedizione toscana. Contro il Veneto avrebbe potuto siglare anche una storica doppietta. Sfiora la rete contro il Piemonte, dimostrando attitudine sia in fase offensiva che difensiva. Jolly preziosissimo, insieme a Camposeo e il giocatore che mescola meglio qualità e quantità. Fuori dal campo si contende con Jeridi la palma di miglior ballerino. METRONOMO

Evidentemente il migliore, sia in campo che fuori...

Umbria 2018 - prima della vittoria contro la Campania

L'anno successivo non è ugualmente esaltante per l'EuroFlorence di Mr Robuschi, che chiude in rimonta al 6° posto, ma per il nostro Pippo è un'altra ottima annata: miglior marcatore dei gigliati con 15 reti ed altra "scampagnata" con la Rappresentativa in Umbria.


L'ultima stagione parte condizionata da problemi fisici che lo portano ad uno stato di eccessivo nervosismo. Questo gli costa un po' di cartellini di vari colori. Finisce, comunque, per dare il suo contributo (6 reti) ad una squadra che esce imbattuta dalle finali play-off e dalla semi-finale di Coppa Toscana.


Filippo nella ... Terra di Mezzo

Da lui ci aspettiamo che torni a fare semplicemente quello che sa fare, ritrovando la tranquillità persa, per lunghi tratti, lo scorso anno.

"Iniestino", per favore, torna a far divertire tutti noi, ma, soprattutto, la fedelissima "torcida Zacchi" sempre presente in tribuna!!


Il Panda




269 visualizzazioni

Midland Global Sport SSDRL

©2019 by midlandgs.it. Proudly created with Wix.com