• Midland

Salvi! Nonostante tutto...


Ema e Tancre - categoria superiore

Salvi nonostante le ultime due sconfitte di questa settimana. Salvi nonostante le tante sventure che hanno costellato questa infausta stagione. Salvi nonostante tutto!

Nessuno, ad inizio avventura, avrebbe mai pensato di stare qui a gioire, ad una giornata dal termine, per il matematico mantenimento della categoria.

D'altro canto, nessuno, ad inizio avventura, poteva prevedere l'abbandono strada facendo e per i motivi più vari (infortuni, squalifiche, impegni di lavoro ed anche scelte troppo facili) di buona parte della squadra.

Ed allora, nonostante tutto, festeggiamo convintamente!


Permettetemi questa volta di saltare il commento delle due ultime ininfluenti e poco gratificanti partite ed, a giochi ormai fatti, di sintetizzare la stagione attraverso una personalissima (e spero ironica) suddivisione della lavagna tra "migliori" e "peggiori":


MIGLIORI - La salvezza

La fortuna è cieca, ma la sf...ortuna ci vede benissimo. Sembrava proprio che con una vista da lince ci stesse guidando verso il baratro, ma poi due dita negli occhi siamo riusciti ad infilargliele e la salvezza è arrivata! Midland 2 - Sf...ortuna 0


MIGLIORI - La Coppa Toscana

Due vittorie con "clean sheet" nel turno preliminare compresa quella nella tana della super Mattagnanese neo promossa in serie B. Vista ora, è stata una grandissima impresa!


MIGLIORI - "Ema e Tancre"

Emmanuel Cerezuela Dominguez e Tancredi Bonifacio: sempre tra i migliori in campo, sempre a dare supporto ai più giovani, mai un moto di rabbia o di fastidio verso il compagno che sbaglia. I continui bombardamenti avversari a volte li hanno atterrati, ma mai umiliati. Due giocatori e, soprattutto, due uomini di categoria superiore!


Migliori - Il "Cap" capo-cannoniere.

Pippo Biagiotti: ad oltre 43 anni il primo marcatore della squadra con tanto di "tripletta" decisiva contro il Deportivo. Cos'altro vuoi aggiungere. Chapeau e grazie!


Migliori - Il Ninja

Horoyuki Nishimoto è arrivato in corsa a dare una mano e c'è pienamente riuscito dribblando avversari ed impegni di lavoro. 4 reti in 9 partite tra cui quella che ha dato il la all'importantissima vittoria contro Le Crete. Banzai!


Migliori - I tanti "Millennials"

Dalle tranquille piscine degli "Under" ai marosi della lotta per non retrocedere della massima categoria regionale. Spesso hanno "bevuto", ma alla fine hanno nuotato tutti fino a riva. Bravi.


Migliori - L'isola d'Elba (sottotitolo "Il Gruppo")

Non solo perchè da lì proviene l'unica squadra che abbiamo battuto entrambe le volte e che abbiamo preceduto in classifica, ma anche per quel pomeriggio al "bar del porto" in attesa di un traghetto che non voleva riportarci a casa. Lì abbiamo avuto la riprova di essere un gruppo fantastico. Un gruppo così non poteva affondare. E non è affondato!


Migliori - Società e Staff

Un presidente (Luca Marè) tifoso irrefrenabile in tribuna, un D.G. (Giacomo Robuschi) innamorato perso dei suoi ragazzi, un allenatore (Dino Del Re) che ha pilotato fino alla fine una nave presto diventata scialuppa e tutti quelli che sono rimasti vicini alla squadra compreso un "menestrello" che spesso ha scritto con il groppo alla gola.


Peggiori - Le vie troppo facili

Abbandonare la barca che sta affondando è troppo facile. A proposito, la barca alla fine non è affondata! Onore a chi è rimasto!


Peggiori - i "legni"

Le statistiche parlano chiaro: siamo il peggior attacco. E ci credo, 50 gol fatti e dodicimila pali colpiti! Il "5 pali a 5 gol" contro il Five To Five all'andata resterà nella storia. Guinness dei Primati!


Peggiori - "i muscoli di Gigi"

Luigi Celli ha continuato a collezionare strappi, stiramenti e contratture in quantità industriale per tutta la stagione. Finalmente è stato scoperto l'arcano. Il tessuto muscolare di "Gigi" è composto sì da fibre, ma di delicatissimo cristallo di Boemia. Un futuro in vetrina da Swarovski.


Peggiori - "la diplomazia di Fede"

Sei mesi di squalifica a Federico Pini per aver spiegato ai Direttori di gara in che modo era stato trattenuto dal difensore avversario. Meno male che fa il pivot e non il Ministro degli Esteri altrimenti sarebbe già scoppiata la guerra nucleare. Severità eccessiva!


Peggiori - il "cap" capo-cannoniere

Se in una squadra chi segna di più è un "ragazzo del '78" urge trovare per la prossima stagione un bomber un "cichinino" più giovane!


A venerdì per l'ultima uscita stagionale.


Il Panda



FIVE TO FIVE 1

MIDLAND G.S 0

marcatori:

22° s.t. Randazzo (F);

Five to Five

1) Vicari, 3) Allamandi, 4) Taglioli, 5) Catania, 6) Mammoliti, 7) Piacentini,

8) Ciardelli, 9) Agostini, 10) Randazzo, 11) Marchetti, 13) Stefanini, 14) Maraia.

All. Simone Vasarelli

Midland G.S.

1) Cerezuela, 2) Lazzarelli, 3) Ierardi, 4) Mitrado, 5) Bandini, 6) Catelani, 7) Fizialetti,

8) Nishimoto, 9) Cannito, 10) Biagiotti, 11) Bonifacio, 12) Becherucci.

All. Dino Del Re



184 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti